Bramito del daino 2016

Bramito del daino 2016

STAGINE INIZIATA!

Dal 15 di Ottobre al 5 Novembe le uscite al bramito del daino seguiranno alle uscite al bramito del cervo. Se pur meno “teatrale” del cervo le situazioni di difesa dell’harem e magari qualche scontro offrono spunti fotografici veramente interessanti, complice la stagione che corre verso l’inverno con alberi multicolore e nebbie del mattino a fare da scenario.

daino2

 

Parco dei due laghi: Caccia vagante.

La mattina è necessario essere sul posto molto presto è quindi vivamente consigliato il pernottamento in struttura convenzionata a poche centinaia di metri dai campi sommitali. Per minizzare il rischio di disturbo verso la fauna ed altri fotografi gli orari di accesso e rientro sono tassativi, durante l’appostamento è fatto divieto di muoversi. Su richiesta è possibile esplorare l’area in zone meno battute.

Date: Sempre disponible durante la stagione del bramito. Orario di ritrovo 5:30, rientro 12:00, sono possibili attività successive. NUMERO MAX 2

Escursione in appostamento: Nessuna difficoltà, su sentieri tracciati di breve durata.  Serve abbigliamento idoneo integrale compreso guanti e cappuccio real camo (reperibile da Deacathlon per un costo complessivo di 60-70€), scarpe impermeabili ed un anti vento (sempre camo).

Escursione in caccia vagante: La difficoltà del percorso varia in base allo spostamento dei soggetti, da molto a facile a media. Serve abbigliamento idoneo con copertura integrale, si viaggia leggeri e spesso su sentieri non tracciati (come i trottatoi).

Costo: 125€ a persona PERNOTTAMENTO INCLUSO con prima colazione, non indinspensabile mezzo 4×4.

Nel Costo è compreso:

Fotografo istruttore, pernottamento (se indicato), alcune coperture mimetiche.

Nel costo non è compreso:

Pasti, trasporti, abbigliamento, costi assicurativi (facoltativi) e tutto ciò che non è comprenso in “il costo comprende”.

REGOLAMENTO AREA:

Essendo l’area frequentata da altri fotografi che spesso sono in appostamento da notte fonda è indispensabile muoversi nel silenzio più assoluto ed evitare di mettere in fuga i soggetti in modo diretto o indiretto. Personalmente conosco molte delle postazioni utilizzate quindi durante gli spostamenti seguirò sentieri che potrebbero apparire “larghi”, ma serviranno a limitare il rischio di arrecare disturbo a colleghi ed animali.

Semplici regole;

  • Abbigliamento idoneo mimetico, compreso cappuccio e guanti.
  • Lens coat su ottiche bianche.
  • Cellulare su silenzioso.
  • Seguire le mie indicazioni.

INFO AGGIUNTIVE:

Struttura di pernottamento:

Parco dei due laghi, Locanda ristorante “Gabana” http://www.locandagabana.it/

Contatto