Siamo a fine…ma

Pubblicato il Pubblicato in Capanni fotografici, Fondaccio

Del lago rimane solo il 30% di zona allagata, ma le occasioni fotografiche sono sempre dietro l’angolo. C’è ancora abbondanza di soggetti, tra cui le spatole che adesso sono costrette al transito nei pressi dei capanni. Inoltre la ristrettezza degli spazi favorisce comportamenti di lotta tra gli aironi. Ad ogni modo la situazione va valutata giornalmente, per cui contattatemi prima di prenotare.

Lascia un commento